Visualizzazioni totali

giovedì 16 aprile 2015

Domanii presentazione di un Boock cartaceo giovanile di primavera – estate 2015. (16 aprile 2015)



Domani  presentazione di un Boock  cartaceo giovanile di primavera – estate 2015

 I GIOVABI ARTISTI
 
IL FRONTESPIZIO
 
 PIETRAPERZIA. Stasera alle ore 21,30 presso il caffè Sunrise sarà presentato il Boock  (catalogo artistico) cartaceo giovanile di primavera – estate 2015. Protagonisti della creatività dell’evento sono quattordici giovani: Pietro Trapani, Irene Tamburello, Alessia Tamburello,  Miriam Sammartino, Luana D’Anna, Luca Emma, Marta Tamburella, Valentina Di Gloria, Giuseppe Virruso, Vincenzo Messina, Fabio Falzone, Sofia Tramontana, Luca Similia, Giammichele Bongiovanni.
       Il catalogo è stato finalizzato a creare tra i giovani la creazione del “Bello”. Animatore dell’iniziativa sono: Siciliano fotografi, DM parrucchiere di Danilo Marotta, club moda Sammartino, l’ottica di Walter Paglia.
       Il Boock è stato ambientato nell’ambiente pietrino, tenendo in considerazione i paesaggi e la tipicità delle vie. Hanno curato la funzione creativa: Antonio e Mariella Siciliano, Eros e Lella Sammartino, Danilo Marotta, Walter Paglia.
        E’ la prima volta che i giovani pietrini si cimentano nella creatività del mondo della moda. Il Booch a colori si presenta molto aggraziato e stasera sarà distribuito gratuitamente.
       I giovani hanno dimostrato talento artistico, eleganza e spigliatezza, creando un catalogo molto aggraziato. Sono stati di grande valenza gli sponsor che hanno curato la regia.
       Il presidente di Sicilia Antica Sebastiano Salerno sul Boock ha affermato: “Si tratta di una creazione di talento che ha portato alla ribalta il genio di 14 giovani che sono stati splendidi ed hanno dimostrato professionalità”.
       “Non sono pochi i politici – continua Salerno -  che hanno preso impegno per l’anno prossimo di aprire una scuola di formazione artistica della moda. I negozi che in atto sono attivi, dimostrano molta grazia; certamente sentiamo l’influsso della vicina Caltanissetta, che è una città che ha una lunga storia ed ha raggiunto livello stilistico di successo”.
Giuseppe Carà

I GRILLINI ANALIZZANO I CANTIERI DI LAVORE


Vanificazione dei cantieri di servizio

ING. ROCCO MICCICHE' 
IDEOLOGO DEI GRILLINI


PIETRAPERZIA. “Cantieri di servizio: un'altra occasione perduta”. E’ il titolo del documento diramato dai grillini.
“Finalmente in paese – dichiara l’ing. Rocco Miccichè, ideologo del partito -  c’è stata  l’opportunità di sistemare qualche strada, curare il verde pubblico, rendere il paese più vivibile, ma anche questa volta si è perduta un’occasione di crescita della comunità locale. Certamente non ha funzionato  la struttura organizzativa; quindi sono stati vanificati le finalità istitutive dei cantieri. I centomila euro stanziati dalla Regione sono stati improduttivi e sprecati per la crescita sociale dei cittadini”.
“I cantieri, della durata di tre  mesi, - continua l’illustre ingegnere -  vedono impegnati circa 40 operai; i cantieri sono iniziati da più di due mesi e tra pochi giorni vedranno la chiusura.
Questi cantieri di servizio avrebbero dovuto avere due obiettivi: il primo, quello di dare una boccata di ossigeno alle tante persone che vivono in condizioni di difficoltà economiche; il secondo, non meno importante, quello di usare questi lavoratori occasionali per sistemare alcune strade, marciapiedi, curare il verde pubblico, sistemare la villa comunale tinteggiando l'inferriata, ed altro”.
“In atto – dichiara l’avvocato Laura Corvo – non sono stati realizzati i lavori previsti in progetto. Ci chiediamo: cosa non ha funzionato.? Qualcuno ha deciso di far partire questi cantieri in anticipo, nonostante non fossero ancora arrivati i soldi dalla Regione”.
“Grazie a questa brillante idea- conclude l’avvocato Antonio Bevilacqua, in corsa per il palazzo di città -  i lavoratori sono stati chiamati in servizio senza utensili di lavoro ed a volte senza i materiali con cui si doveva portare a termine il cantiere: si è quasi alla fine e l’inferriata della villa comunale ancora non è stata pitturata, perché mancano i soldi per comprare la vernice”.
       “A nostro avviso – conclude l’esimio ingegnere Miccichè -  un encomio va agli operai che sono stati assidui e puntuali al lavoro. Peccato ancora una volta,  si è  vanificate un’occasione!”.
Giuseppe Carà

ESCURSIONE ECOLOGICA NELLA VALLE DELL'HIMERA ORGANIZZATA DA SICILIA ANTICA


Escursione ecologiIca

 L'ARCHEOLOGO SEBASTIANO SALERNO PRESIDENTE SI SICILIA ANTICA


 PONTE CAPODARSO


PIETRAPERZIA. Boom di partecipanti per la prima escursione Archeologico – Naturalistica organizzata dall’associazione SiciliAntica di Pietraperzia. La prima uscita è stata realizzata la scorsa domenica nella bellissima riserva naturale Valle dell’Imera meridionale e Monte Capodarso, gestita dall’associazione Italia Nostra e diretta dal dott. Edoardo Bartolotta. Lo stesso ha accompagnato il corposo gruppo all’interno della riserva, spiegando le bellezze naturalistiche, della flora e della fauna presenti. Partendo dal bellissimo ponte di Carlo V e costeggiando il fiume nelle sue innumerevoli insenature, restringimenti e tortuosità, Il percorso si è concluso con l’arrivo nel bellissimo retaggio di archeologia industriale rappresentato dall’ex miniera di zolfo Giumentaro. La varietà delle bellezze, non solo naturalistiche, ma anche archeologiche e paesaggistiche, ha riempito di gioia i partecipanti. Hanno aderito all’iniziativa della sezione locale di SiciliAntica, che ha redatto un calendario di escursioni per tutto il periodo primaverile ed estivo; anche l’Archeoclub, la Proloco e la neo-nata associazione NordicWalking di Pietraperzia.  Il presidente di SiciliAntica, Sebastiano Salerno, dichiara: “L’uscita in questa bellissima riserva naturale è solo la prima tappa di un lungo tour. L’obiettivo dell’associazione è quello di portare alla conoscenza della cittadinanza, le reali potenzialità che il nostro territorio offre da un punto di vista turistico. L’idea è quella di non soffermarsi esclusivamente sul territorio Pietraperzia, ma cercare di allargare i confini includendo le bellezze dell’intera provincia. La partecipazione delle altre associazioni, di cui una sportiva, rientra nelle finalità di queste uscite. Sport, Natura, Cibo e Storia sono i quattro pilastri su cui il turismo 2.0 del nostro territorio dovrà appoggiarsi per dare vita ad un progetto serio. Conoscere ed apprezzare le nostre bellezze naturalistiche ed archeologiche è il primo passo in tal senso. Colgo l’occasione per ricordare all’intera cittadinanza che la prossima domenica, giorno 19 aprile, ci sarà la seconda uscita nel bellissimo sito archeologico di Montagna di Marzo. Farà da cicerone l’archeologo Sandro Amata che accompagnerà il gruppo all’interno del sito”. Ciliegina sulla torta, l’escursione si è conclusa con una bellissima canzone interpretata dal signor Siciliano che descrive il legame di molti con una terra fantastica come la Sicilia.

Giuseppe Carà

mercoledì 15 aprile 2015

Oggi cinque stelle apre la campagna elettorale

Oggi cinque stelle apre  la campagna elettorale

L'AVVOCATO ANTONIO BEVILACQUA


PIETRAPERZIA. Oggi alle ore 19:00, in piazza Vittorio Emanuele , il gruppo del Movimento Cinque Stelle terrà una Kermesse pubblica con la presenza e la partecipazione di Paola Taverna e Nunzia Catalfo, senatrici della Repubblica e di Giancarlo Cancelleri, deputato regionale.

“L'occasione – dichiara Sebastiano Salerno - sarà propizia per trattare i temi caldi su cui i pentastellati sono in prima linea: Imu sui terreni agricoli, reddito di cittadinanza proposto dallo stesso Movimento in Parlamento e Microcredito per le imprese avviato con la quota di stipendio cui i deputati grillini nazionali e regionali hanno rinunciato. All'Agorà saranno ovviamente presenti tutti i candidati alle prossime elezioni amministrative con la lista del Movimento, capitanata da Antonio Bevilacqua, in lizza per la carica di sindaco”.

“ Inoltre – afferma Vincenzo Buttiglieri - prenderanno la parola tre delle donne candidate al consiglio comunale: Patrizia Friscira, Laura Corvo e Chiara Stuppia.L'evento apre ufficialmente la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle, che avrà ritmi serratissimi. Infatti, già domenica 12 aprile saranno a Pietraperzia anche i due deputati regionali Francesco Cappello e Salvatore Siragusa, capogruppo all'ARS”.

“Noi – dichiara l’avvocato Antonio Bevilacqua, leader del gruppo – ci poniamo alternativi all’amministrazione uscente. Abbiamo dalla nostra parte recuperato le energia giovanili che diventeranno punti forza nell’attività amministrativa. Siamo quelli della svolta; infatti il centro della nostra scelta sarà la dignità della persona; quindi i lavoreremo sui servizi: sarà dominante l’assistenza agli anziani che negli ultimi tempi è stata vanificata; bisogna trovare la sacralità dell’anziano. Una carente in questi anni è stato il degrado del paese, che deve ritrovare dignità e decoro. I servizi elementari come la pulizia del paese è senso di civiltà. In questa preparazione abbiano dato testimonianza di rendere aggraziati alcuni posti del paese che erano trascurati. Vogliamo creare  la vivibilità nel paese”.

Giuseppe Carà

UNA MAREA DI PERSONE ALLA KERMESSE GRILLINA 19 APRILE 2015


Successo della Kermesse grillina
ANIMATORI DELLA KERMESSE 

MOMENTO OPERATIVO

PIETRAPERZIA. Grande successo ha riscosso la manifestazione organizzata in piazza Vittorio Emanuele dal movimento 5 Stelle alla presenza della senatrice Paola Taverna e del deputato regionale Giancarlo Cancelleri. Nell’occasione, alla presenza di un folto gruppo di attenti cittadini, hanno preso la parola il candidato alla carica di sindaco Antonio Bevilacqua e tre delle candidate al consiglio comunale, Laura Corvo, Chiara Stuppia e Patrizia Friscira. Le tre donne, alla prima uscita pubblica, hanno vinto l’emozione e appassionato l’uditorio parlando dei loro progetti per Pietraperzia e di tematiche al centro della politica pentastellata, quali il reddito di cittadinanza, il microcredito alle imprese e l’odiosa IMU sui terreni agricoli. La senatrice Taverna ed il deputato Cancelleri hanno espresso entusiasmo per la composizione della lista del movimento 5 Stelle di Pietraperzia, confidando nell’espressione di un voto consapevole da parte degli elettori pietrini alla prossima tornata di fine maggio.
       Si è data la possibilità al numeroso pubblico di intervenire. E’ venuto un bombardamento di problematiche che affligge la comunità. In modo particolare si è passata di immettere a tempo indeterminato i lavoratori del RMI (Reddito Minimo d’inserimento).  I grillini hanno preso impegno di risolvere in modo definito il problema dei forestali: quindi si è previsto l’assunzione a tempo pieno per tutto l’anno con un compenso adeguato. Alla fine le tre ragazze candidate a consiglieri hanno affermato con determinazione che loro alternativi al sistemi.
Giuseppe Carà